Logo Eleusis Sidera Tau 8
Articoli

DISCIPLINE ARCAICO-ERUDITE: ATLANTIDEOLOGIA II ERA

TRASLAZIONE DEI FRAMMENTI G.M. 4843

A cura dell'Algenubi Epsilon 17 Leonis Majoris Rombo Zero
Centro di Studi Eleusini Madre per le Culture Atlantidee e Mediterranee "Eleusis Sidera Tau 8"


Iniziamo in questa sede una analisi dei frammenti classificati come "G.M. 4843", conosciuti e tramandati in ambito eleusino Madre come la breve ma estremamente interessante silloge intitolata "Myrto, fiore degli Dei".
La versione originale di questa silloge, redatta in idioma Ennico-Fluvio, attribuita dalla Tradizione misterica alla Principessa Fhania VIII Aletha Neat Ynthlinynehf, menzionata anche come Fhania VIII Aletha dei Grappoli di Stelle, della 8 Dinastia Ennosigea.
L'Ensikhthn, ovvero l'Ennosigeo, secondo la Disciplina Arcaico-Erudita sarebbe stata la pi potente ed egemonica nazione delle Sette Grandi Terre del Mar d'Occidente, meglio conosciute come Atlantide.
La traslazione dall'Ennico-Fluvio alla lingua Italiana di questi frammenti stata condotta dall'atlantideologo Guido M. St. Mariani Costa Sancti Severi, ed ha rivelato un contenuto estremamente interessante. La ricucitura dei frammenti, a traslazione effettuata, sembra mostrare una sorta di messaggio rievocante un lontano passato, ma al contempo anche una vera e propria profezia per il futuro.

Da sottolineare la particolare struttura di questi sedici frammenti. Autori ennici come Rhashamele'sh, Uele'sh e la stessa Fhanjia VIII sembra che usassero esprimersi nei loro componimenti con una numerica sacrale basata su corpi di 4, 8, 16, 32 e 64 periodi grammaticali.

Riportiamo qui di seguito la versione letterale della traslazione dei sedici frammenti in lingua Italiana. Tutti coloro che fossero interessati a prendere visione sia della traduzione compiuta che della versione interpretativa di questa silloge, possono contattarci per ulteriori informazioni.


"MYRTO, FIORE DEGLI DEI"

1) La Stirpe di En'n nella Casa della Dea Tea non era ospite un tempo.

2) (ma) Dimora stabile nella Grande Casa di Un aveva.

3) (e) per di Nehfre'n le rotte viaggi compiva.

4) Per tutto il tempo questo che imperarono nella Grande Casa le Madri-Padri Phykkhe'sh Unhe Tu.

5) Distrutto Impero loro anche le progenie delle Phykkhe'sh Unhe En'n, figlie delle Phykkhe'sh Unhe Un, progenie delle Phykkhe'sh Unhe Hyi, figlie delle Phykkhe'sh Unhe Tau, in disgrazia caddero.

6) Di Tea la Casa solo rifugio ebbero.

7) Privata la progenia di En'n nella Casa di Tea delle scienze della Cosmica Mente.

8) Restare dovr generazioni tante quante per Nehfre'n di Un nella Grande Dimora visse.

9) Col passar delle generazioni di En'n la propria origine sua naturale dimentic.

10) Il mito di ci che realt facendo.

11) Veraci e Giusti Dei Titani mandarono allora (alla) di En'n progenie ospite di Tea la Casa luogo d'esilio.

12) Per concepimento della Dea Grande Anuve Fulthun il Dio che Nehfre'n guarda.

13) A ci che ricordo sia alla progenie di En'n dove la vera Casa loro (e) quale della Stirpe l'origine.

14) E che delle figlie di En'n il destino progenie di Phykkhe'sh Unhe Ua, che discesero dalle Phykkhe'sh Unhe Hyi, figlie delle Phykkhe'sh Uanhe Tu, di tornare donde venne (la Stirpe).

15) Perch non pu rimanere la progenie di En'n in esilio eterna nella Casa di Tea.

16) Questa estranea essendo alla origine sua.

Noi Fhnhia Aletta Anthiephagenita dei Grappoli di Stelle abbiamo parlato.

Bassorilievo con Trittolemo, Demetra e Persefone

back


Copyright 2006/2008 - Tutti i diritti riservati - con il beneplacito da parte Eleusina Madre

</!--></!--> </></> </!--></!-->